aldolat + copyright   7

Filtri, link, contenuti degli utenti. Cosa cambia con la riforma del copyright – Valigia Blu
Il 12 settembre il testo di riforma della direttiva copyright è stato votato ed approvato dal Parlamento europeo. Si tratta in sostanza del medesimo testo bocciato a luglio, ma stavolta il voto è stato a favore, anche se con l’approvazione di alcuni emendamenti che comunque ne mutano ben poco l’impianto.
europe  CopyrightDirective  copyright  article11  article13 
september 2018 by aldolat
Violare il copyright è naturale - Il Post
Ma possiamo farlo? Possiamo prendere una poesia che ci è piaciuta e ricopiarla su un blog? Possiamo fare su internet, in maniera spontanea e libera, ciò che ai tempi del liceo facevamo con le audiocassette? Possiamo insomma raccontare noi stessi utilizzando i libri, la musica, le opere d’arte come mediatori sentimentali e attraverso questo tipo di contenuti altrui diventare noi stessi dei piccoli produttori culturali? La risposta è no, non possiamo. Se decidiamo di farlo ugualmente, con ogni probabilità violeremo la legge sul diritto d’autore. E poiché è indubbio che di doveri verso gli altri ne abbiamo molto bisogno, ma di diritti per noi stessi ancora di più, la legge sul diritto d’autore, dopo internet, dovrà essere cambiata.
copyright 
january 2017 by aldolat
Stop RSSing.com from Framing Your Content
This quick post explains how to stop the notorious site scrapers, RSSing.com, from stealing your content. In fact, this technique can be used to stop virtually any site that uses HTML frames to scrape your pages. Once again, the solution is one line of .htaccess to the rescue.
htaccess  copyright  from pocket
april 2016 by aldolat
Movimento CostoZero - CopyZero - All Rights Digitalized
Il diritto d'autore comprende il diritto morale d'autore (in primis, il diritto alla paternità intellettuale) e il diritto allo sfruttamento economico dell'opera. In molti casi, quest'ultimo diritto non si concretizza in alcun guadagno patrimoniale (se non per l'ente che ne garantisce la tutela a pagamento, la SIAE): la condizione di chi paga la SIAE e riceve compensi è ben diversa da quella di chi paga la SIAE e non riceve compensi. Molte persone, infatti, non sono inserite in un contesto di mercato e al tempo stesso non possono permettersi di versare o di versare frequentemente certe somme per la tutela del copyright (per il deposito di un'opera SIAE chiede al non iscritto 110 euro). Copyzero è un modo per tutelare il diritto d'autore ad un costo prossimo allo zero (0,36 euro), un modo per garantire a tutti, innanzitutto, un diritto della persona.
copyright  firma_digitale  marca_temporale 
december 2010 by aldolat

Copy this bookmark:



description:


tags: