hanicker + iphone   10

The WakeMate Wristband and Smartphone App Monitor Your Sleep, Wake You Up Pleasantly [Video]
The WakeMate wristband monitors your sleep cycles, and uses your iPhone, Android, or BlackBerry device to wake you at the most opportune time. More »
Stuff_we_like  Alarm  Alarm_Clock  Android  BlackBerry  Clock  Gadgets  ios  ipad  iPhone  ipod_touch  Sleeping  from google
june 2011 by hanicker
Sign Me Out Helps You Track Unauthorized Access to Your Gmail and Facebook Accounts [Downloads]
iOS: Sign Me Out is a helpful iOS app that'll let you remotely check up on your Gmail and Facebook accounts to see if you're signed in from any other locations. If you are, you can click a big red sign me out button to disconnect a potentially unauthorized user. More »
Downloads  Email  Facebook  Gmail  Google  ios  ipad  iPhone  ipod_touch  Security  from google
march 2011 by hanicker
Steve Jobs “non interessato” alle radiazioni di iPhone?
Molti di voi ricorderanno sicuramente la storia di Tawkon, l’applicazione per misurare il livello di radiazioni degli smartphone rifiutata dall’App Store di Apple. Ebbene, la vicenda ha ricevuto clamorosi sviluppi che vedono coinvolto nientepopodimeno che Steve Jobs.
Dopo aver avuto dei colloqui apparentemente proficui con alcuni dirigenti di Apple che, di fatto, avevano aperto qualche spiraglio all’entrata del software “anti-radiazioni” su App Store, gli sviluppatori di Tawkon hanno ricevuto una vera e propria doccia fredda quando a una loro e-mail ha risposto il CEO di Apple in persona dicendo di non avere “nessun interesse” in merito alla questione. Qui sotto uno screenshot che testimonia la corrispondenza tra il fondatore di Tawkon, Gil Friedlander, e Jobs.(...)Continua a leggere Steve Jobs “non interessato” alle radiazioni di iPhone?, su Geekissimo
Steve Jobs “non interessato” alle radiazioni di iPhone?, pubblicato su Geekissimo il 24/03/2011
© naqern per Geekissimo, 2011. | Permalink | 7 commenti | Aggiungi su del.icio.us Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie iPhone. Post tags: applicazioni iphone, cydia, radiazioni, radioattività, Steve Jobs
radioattività  iPhone  radiazioni  Steve_Jobs  applicazioni_iphone  cydia  from google
march 2011 by hanicker
Fooducate Scans Food Products to Provide You With Nutrition Facts [Ios]
iOS: Fooducate is a handy, free little app that scans food product barcodes and provides you with health and nutrition information. If the product doesn't meet your health needs, Fooducate can offer up some alternatives. More »
ios  Downloads  Food  Health  iPhone  ipod_touch  from google
november 2010 by hanicker
WinDroplr, il Droplr per OS Windows
Tutti, o quasi, coloro che hanno avuto modo di utilizzare personalmente un Mac di certo ben sapranno quanto possa risultare utile, in una gran varietà di situazioni, una risorsa quale Droplr, una pratica ed efficiente applicazione, esclusiva per gli OS della mela morsicata, mediante cui caricare e condividere agevolmente qualsiasi cosa direttamente dalla propria scrivania virtuale.
L’utilità che ne deriva è decisamente notevole ma, purtroppo, la risorsa non risulta compatibile anche con altri sistemi operativi e, nello specifico, con Windows.
Fortunatamente è possibile però ovviare alla cosa ricorrendo all’utilizzo di uno strumento alternativo ma altrettanto valido che consentirà di portare direttamente su Windows le caratteristiche e le fattezze di Droplr!
(...)Continua a leggere WinDroplr, il Droplr per OS Windows, su Geekissimo
WinDroplr, il Droplr per OS Windows, pubblicato su Geekissimo il 06/11/2010
© Martina Oliva (Bugeisha) per Geekissimo, 2010. | Permalink | Commenta! | Aggiungi su del.icio.us Hai trovato interessante questo articolo? Leggi altri articoli correlati nelle categorie Freeware, Software, Windows, file. Post tags: condividere, condivisione file, dati condivisi, Droplr, iPhone, Mac, programma gratuito, twitter, Windows, WinDroplr
iPhone  Windows  Mac  programma_gratuito  dati_condivisi  Droplr  WinDroplr  condivisione_file  file  Freeware  condividere  twitter  Software  from google
november 2010 by hanicker
Creare un layout grafico per iPad
L’altra volta avevamo visto alcune strategie e consigli su come creare un layout grafico per iPhone, oggi parliamo di iPad.

Tra l’iPhone e iPad ci sono numerose differenze e durante la progettazione grafica non bisogna sottovalutare alcuni aspetti.

Uno degli aspetti più caratterizzanti dell’iPad è la sua variante di visualizzazione a seconda dell’orientamento orizzontale e verticale dell’iPad.

Andiamo per ordine, scopriamo insieme alcuni informazioni tutili per creare un layout grafico per iPad.

Il Browser
Il browser che troviamo in ogni iPad è identico a quello dell’iPhone ovvero Safari Mobile e si basa su WebKit, lo stesso motore di rendering di Safari per Mac e Windows e per altri browser.

Il browser supporta linguaggi HTML 4.01, XHTML 1.0, CSS 2.1, CSS 3 (in parte), JavaScript 1.4, supporto del Dom e Ajax.

Abbiamo la possibilità di visualizzare file Pdf e Microsoft Office (Word, Powerpoint, Excel), immagini Gif, Jpeg, Png e Tiff.

Possiamo far riprodurre filmati QuickTime e file MP3 direttamente dalle pagine Web.

Attualmente non vi è il supporto alla tecnologie Adobe Flash o Java, un’ottima alternativa è usare HTML5.

La dimensioni
Alla rotazione dell’iPad, come succede con l’iPhone, avviene una trasformazione di layout in dimensioni, da verticale Portrait a orizzontale Landscape.

Le dimensioni dell’iPad sono differenti dell’iPhone, in verticale in versione Portrait 768px x 1204px e orizzontale in versione Landscape 1024px x 768px

Qui sopra possiamo vedere le misure in pixel di un layout standard per iPad, queste dimensioni sono realizzate in modo da non stravolgere completamente la grafica da orizzontale e verticale.

Se per l’iPhone non vengono quasi mai realizzate due grafiche per la rotazione, in quanto le dimensioni sono quasi simili, per l’iPad spesso si realizzano due versioni.

Conoscere le dimensioni di visualizzazioni del browser è necessario per costruire una grafica ottimizzata e di facile utilizzo.

La struttura
Se stiamo creando la grafica per un’ applicazione non abbiamo molti problemi di compatibilità con altre strutture, in quanto solo una sarà prioritaria.

Qualora volessimo creare una versione mobile di un nostro sito o blog per iPhone o iPad consiglio sempre di realizzare una struttura a parte.

Questo ti permette di scindere le due strutture, web e mobile, e non dover ogni volta rischiare di andare in conflitto con alcune  caratteristiche.

Una volta realizzata la struttura in HTML o HTML5 potremo gestire i due tipi di visualizzazione con i CSS.

Portrait o Landscape?
Avendo due tipi di orientazioni, verticale e orizzontale corrispondenti a Portrait e Landscape, dovremo usare i CSS per condizionare la visualizzazione corretta a seconda dell’orientazione dell’iPad.

Conoscendo le dimensioni delle due versioni potremo condizionare la lettura del file CSS pripario inserendo le seguenti linee di codice tra i tag <head> </head> in questo modo:

<link rel="stylesheet" media="all and (orientation:portrait)" href="portrait.css">
<link rel="stylesheet" media="all and (orientation:landscape)" href="landscape.css">

La prima linea di codice abiliterà la lettura di portrait.css se l’orientamento dell’iPad è verticale quindi Portrait, mentre la seconda abiliterà la lettura di landscape.css se orrizzontale quindi Landscape.

Un’altro metodo per gestire le orientazioni dall’interno di un unico CSS è il seguente:

/* Dimensioni Standard */
#wrap {
width:1024px;
}
@media only screen and (orientation:portrait){
/* Dimensioni per orientamento Portrait */
#wrap {
width:768px;
}
}

In questo modo stabiliamo una largezza standard di 1024px, e se le dimensioni cambieranno verranno cambiate con 768px Portrait.

Risorse Vettoriali interfaccia iPad
Ecco un paio di siti web che offrono risorse vettoriali per interfaccia iPad.

iPad GUI PSD

iPad Stencil for Omnigraffle

iPad Icon Set by Chris Spooner

Free Apple iPad PSD File Download

iPad vector GUI elements
Design  Grafica  Immagini  Sviluppo  HTML5  iPad  iPhone  Webdesign  from google
october 2010 by hanicker
jQuery Mobile: Framework per lo Sviluppo su dispositivi Mobile
Da pochi giorni è stato rilasciato jQuery Mobile un framework in versione Alpha per lo sviluppo di dispositivi mobile, che sfrutta la libreria famosa jQuery.

Tra i dispositivi mobile compatibili con questo nuovo progetto troviamo, iOs, Android, BlackBarry, Bada, Windows Phone, Plam Web OS, Symbian, MeeGo.

Possiamo provare con i dispositivi mobile, tutte le nuove caratteristiche, grazie a una demo online con tanto di documentazione.

Sempre sul sito è possibile visualizzare una tabella comparativa sulle compatibilità dei diversi browser mobile.

Infine vi segnalo il Forum ufficiale e il Blog ufficiale in cui saranno pubblicate news e comunicazioni.
Design  Grafica  Immagini  Sviluppo  Android  iPad  iPhone  jQuery  Telefonia  from google
october 2010 by hanicker
iPhone Cosplay!
Che grandi! Cosplay allucinogeno!
Se cadi e inciampi, lo schermo li ti costa minimo uno stipendio!

Articoli Simili:

23
Cosplay e densità asiatici.

2
Altra sfilata di Cosplayers su Moeyo

0
Un interessante gallery di cosplayers..

0
Gears Of War cosplayers

3
Proiettore (passivo) per iPhone/iPod

2
Street Fighter Cosplay

10
Mantova Comics & Games

2
OMG WTFJeans!

3
iTube 452 with ValveDock per iPod.

0
When Cosplay goes wrong
Cazzate  Cosplay  iphone  from google
april 2010 by hanicker
Attenti alle foto con coordinate GPS
Cellulari e fotocamere con GPS, occhio a non rivelare troppoSe avete un telefonino o una fotocamera con GPS integrato, attenti a cosa fotografate e a come pubblicate le vostre foto: se non le ripulite prima di diffonderle, addio anonimato, con conseguenze piuttosto imbarazzanti.Prendete per esempio la signorina qui accanto, che ha deciso di immortalare la parte migliore di sé usando un iPhone (l'inquadratura originale è più ampia ma probabilmente inadatta a un blog per famiglie, a meno che siano famiglie di proctologi). Si è coperta il viso in modo da non essere riconoscibile e quindi sfruttare l'anonimato per un'esibizione molto personale.Ma nelle fotografie digitali vengono memorizzati vari dati, come la data e l'ora dello scatto e le regolazioni della fotocamera. Nelle fotocamere e nei telefonini dotati di GPS, come appunto gli iPhone recenti, insieme a questi dati ci sono le coordinate geografiche del luogo dove è stata scattata la foto. Addio anonimato.Con questi dati è sufficiente un giretto su Google Maps e (se disponibile) su Street View per scoprire dove si trova la disinibita donzella.Non posso garantire che i dati siano reali o che la foto sia autentica, visto che la fonte dell'esempio è 4chan, ma il concetto è certamente valido.Una foto del genere, associata al proprio nome e cognome, potrebbe causare non pochi problemi per anni, per esempio durante una ricerca di lavoro. Al potenziale datore di lavoro basterebbe una Googlata per trovare un quadro molto chiaro e aperto della situazione.Anche foto meno compromettenti possono essere fonte di guai se corredate di dati GPS. La vostra foto al bar o al ristorante o in ufficio diventa improvvisamente localizzabile. Una manna dal cielo per qualunque persona voglia pedinarvi o molestarvi o fare di peggio: basta sfogliare le vostre foto pubbliche per sapere che locali frequentate, dove lavorate, dove abitate e che orari fate. Lo stesso vale anche per le persone che conoscete: una foto etichettata "A casa di Piera" è innocua, ma la stessa foto con dati GPS permette a chiunque di sapere dove abita Piera.Se volete davvero pubblicare o distribuire foto anonimizzate, ricordatevi di purgare i dati EXIF dalle immagini (il metodo più semplice e sicuro che mi viene in mente è visualizzare la foto sullo schermo e catturarla, poi pubblicare la cattura, ma ci sono vari programmi che rimuovono i dati EXIF per i vari sistemi operativi). L'iPhone permette di disattivare l'inclusione dei dati GPS nelle foto.Maggiori dettagli sono in questo articolo di Kelsocartography (in inglese).
iPhone  fotografia  sicurezza  privacy  from google
march 2010 by hanicker
Top 10 Tools for Finding Cool Stuff Nearby [Lifehacker Top 10]
Sometimes the most interesting stuff in an unfamiliar city is hiding in plain sight. With the right location-aware and map-friendly web tools, you can find the best cheap eats, picture-worthy sights, and much more. Start with this list of in-the-know apps.
Photo by epicharmus.

We've previously taken an example tour around Austin, TX with tools to find the best spots in new cities, some of which are detailed here, as well. For this list's sake, we'll assume you're familiar with the most popular local search tools, like Yelp, UrbanSpoon, and, well, Google and Google Maps. Beyond those tools, we wanted to provide a list of less well-known sites and services that pin down stuff you might not know about that is right around the corner.

10. See what pads are for rent or sale
There are plenty of webapps that let you cherry-pick apartments for rent and homes for sale from the comfort of your monitor at home. If you're right in the perfect neighborhood and want to know what's up, you've got other options. Realtor.com's iPhone app is the newest entrant to the game, but has, as you might expect, quite a database to pull from. HotPads.com has a similar location-aware app for Android phones, one that can also provide turn-by-turn directions to any listing you pluck out. Real estate data and "Zestimate" provider Zillow has an iPhone app too, but can also work from any phone with its very minimalist text interface. For more apartment-specific tools, head over to our readers' five favorite apartment search tools. (Original posts: Realtor.com, Zillow mobile)

9. Find photo-worthy sites with Flickr
I use Flickr mainly to find the food that people feel is worth embarrassing their table enough to take a picture of, but the photo-sharing site's nearby photo finder helps you discover sights and locations you never knew about, right around the corner from where you are. You can simply search Flickr for your location ("Chicago"), find a neat-looking photo and add /nearby to the photo's URL, or you can hit the "Map" link on any photo that has its location tagged. (Original post)

8. Snag a comfortable Wi-Fi spot
If all you want is a connection, we've got you covered. Gina's definitive guide to finding free Wi-Fi recommends such tools as WeFi and JiWire, along with other means of hopping on the net from almost anywhere. If you want somewhere you'll actually enjoy being with your laptop, LaptopFriendlyCafes.com covers 104 spots in New York City (and a scant few shops elsewhere), or type "laptop" or "wi-fi" into local review aggregator Yelp and see what comes up.

7. See what's listed nearby on Craigslist
Having a good handle on the Craigslist listings for the area you're in is like knowing someone who's always up in everybody's business—and knows where all the deals and low-key events are happening. Craigsphone for iPhone and Android phones does a great job of reformatting Craigslist for mobile viewing, calling, and mapping; in NYC and San Francisco's Bay Area, it can even show you what's close to your exact location. If you're elsewhere and want updates on items or apartments up for grabs, check out our classic Craigslist for power users guide, which explains how to make RSS feeds your always alert friend. (Original Craigsphone post)

6. Find things to do on Goby
If you have time before you head out, either on a trip or in your neighborhood, hit up your local alternative weekly's web site or newspaper's entertainment guide. If you're looking for a quicker glance, listing and calendar aggregator Goby does a notably good job of rounding up everything that's listed as a public or paid even in and around a location. Most of the stuff tends toward high-profile events and family-friendly happenings, but that might be perfect for that one rained-out vacation day in an otherwise sunny city. (Original post)

5. Catch an awesome concert
Unless you're married to, or best friends with, a concert promoter, you're going to have a few moments every year where you'll hear about an awesome show by a band you're digging at a neat venue—last week. Not so if you sign up at Bandsintown, or grab its iPhone app, both of which can keep you in the know about shows coming to your town, or whatever you consider a reasonable driving distance. Music streaming and discovery service Last.fm can also email you about shows from its vast database of artists happening nearby, and there is, of course, always signing up for notifications at your truly favorite artists' web sites. Just be sure to create a smart Gmail filter to keep the "NEW EP OUT SOON!" emails from cluttering your inbox. (Original Bandsintown post)

4. Learn what's around the corner with Near Me Now
Google's not the first entrant into the geo-location game, but the new "Near Me Now" link on its mobile home page is notable for being quick, simple, and not requiring a separate app to access (it's all web-based). It's out right now for iPhone and Android phones, but we hope it expands soon, as the pleasure of finding out scads of info about all the restaurants on the street you're facing, with the click of a link, belongs on every phone. (Original post)

3. Find great eats and drinks on semi-snobby boards
Sites and apps that offer restaurant reviews often suffer from overstuffed and not-quite-trustworthy data. A great, authentic Somali restaurant might get only one single-star review from an eater expecting something different, while a sugary-sauced Chinese joint might get a high volume of three-star ratings because, well, it's always open. Visit the forums of foodie sites like Chow/Chowhound, eGullet, and Roadfood.com, do a search for your town, and see what people serious enough to sign up for a site named "Chowhound" and the like are saying. For a tall pint of great beer, try Beer Advocate's forums.

2. See streets in augmented reality
Remember how the Terminator could pull up information on anything he saw, as he saw it? With an iPhone or Android unit, you are (scarily?) close to that reality. Apps like augmented reality browser Layar for iPhones and Androids, and the "Monocle" in the Yelp iPhone app use your phone's camera, GPS chip, and motion/balance sensors to take what you're looking at, pull down the web's knowledge about it, and bring it back to you. Yelp shows businesses that have been reviewed by somebody, anybody, while Layar is the true walking tour app. You choose which "layers" to add to your view, like Wikipedia mentions, Flickr photos, real estate listings, and Google Maps listings. It's like having someone back at your computer meticulously research everything you're seeing and feed it to you, but you don't have to wear a Secret-Service-style earpiece to do so. (Original posts: Yelp, Layar)

1. Pin down the cheap stuff
Need to fill up, but feel like you're about to pay tourist-trap prices? Down to just pocket change and an inch of credit-card space? The new classic GasBuddy is always reliable, but MSN Auto's overnight gas price finder has earned kudos, too. For cheap food and drinks, give Cheap-Ass Food a look, and give MappyHour a peek for drink specials. If you're looking for a way to spend some time without having to eat, drink, or drop much cash, DiscountYeti finds free museum days and other local discounts and maps them out for you. (Original posts: cheap eats, gas prices).

Check the comments in our previousl feature on local spot finding for more tips and tools, and drop your own recommendations for living like a local in the comments.
Lifehacker_Top_10  Android  Cheap  Free  Geotags  GPS  iPhone  Local  Local_Search  Location-Aware  Maps  Mobile  mobile_apps  Mobile_Webapps  Saving_Money  Top  Travel  from google
february 2010 by hanicker

Copy this bookmark:



description:


tags: